L’Italia che reagisce alla crisi economica propone qualità ed efficienza a partire dall’enorme patrimonio culturale e materiale a sua disposizione.

Una nuova Italia che recupera, lavora e trasforma ha la necessità di utilizzare le migliori risorse professionali del Paese. Questo spazio serve a diffondere le nostre iniziative migliori che sviluppiamo ogni giorno con passione, dedizione e perseveranza.

Aiutateci a migliorare noi stessi, vi aiuteremo a migliorare le vostre attività.

 

 

La certificazione sulla sostenibilità energetico ambientale dei nuovi insediamenti edilizi è un tema che ha visto negli ultimi anni uno sviluppo interessante di attività, nel solco delle procedure migliori per l’adozione di validi sistemi di qualità.

Oggi è un tema particolarmente caldo, in quanto la crisi del mercato immobiliare pone gli operatori di fronte alla scelta di operare solo sul lato dei costi di produzione, oppure di integrare questa attenzione gestionale con sistemi di ottimizzazione degli investimenti attenti nel valorizzare aspetti energetico ambientali utili anche a diventare potenti strumenti di vendita.

E’ infatti noto che l’attenzione del potenziale cliente è sempre più orientata alla classificazione energetica degli edifici e che però tale questione deve trovare ancora un suo corretto equilibrio nel dimensionamento dell’offerta in rapporto alle disponibilità del cliente a spendere in efficienza. Vi sono poi altri aspetti qualitativi del prodotto immobiliare, sui quali l’attenzione del cliente può orientarsi, questioni che diventano anche per l’operatore un’opportunità di ottimizzazione dei costi, secondo la logica che la qualità del processo determina anche dei vantaggi dal punto di vista gestionale e dunque vantaggi economico finanziari.

Energia Impianti industriali

La gestione dei salti termici per l’efficientamento delle reti di riscaldamento

tubatureNel continuo tentativo di migliorare le prestazioni energetiche degli impianti termici, poca attenzione viene normalmente fatta rispetto al corretto dimensionamento dei circuiti, in merito all’ottenimento di adeguati salti termici utili all’ottimizzazione delle dispersioni, soprattutto sui ritorni. Il problema è maggiore per le reti di teleriscaldamento, dove lunghe tubazioni di ritorno a temperature ancora elevate provocano dispersioni e dunque inefficienza.

Vi sono poi alcune questioni da considerare: è iniziata l’epoca delle caldaie a condensazione ed è opportuno indagare sui parametri fondamentali caratteristici della progettazione, come appunto le temperature dei corpi scaldanti, e i relativi salti termici per l’opportunità di operare alle temperature più basse possibili, quanto a vettore termico.

Continua…… La gestione dei salti termici per l’efficientamento delle reti di riscaldamento »

Appalti Pubblici

Sernet Riqualificazioni assume l’incarico per la verifica del Progetto Esecutivo relativo alla nuova Biblioteca del Comune di Biella

curiel1

Sernet Riqualificazioni ha assunto l’incarico di verificare il progetto esecutivo relativo alla Nuova Biblioteca Civica, attraverso il recupero e rifunzionalizzazione della ex palestra Curiel (G.I.L.).

Tale opera di riqualificazione è inserita all’interno del “Progetto Integrato di Sviluppo Urbano” per l’accesso al finanziamento al Fondo Europeo di sviluppo Regionale e viene a configurarsi come riqualificazione di spazio pubblico incluso in area degradata da destinare all’insediamento di nuove funzioni (economiche, sociali, ambientali, culturali).

L’importo delle opere previste, al netto degli oneri accessori, è superiore ai 3 milioni di Euro.

 

Edilizia Sostenibilità ITACA

Innovation To Market:Smart Energy & Building – Sernet Riqualificazioni interviene

convegno

 

Sernet Riqualificazioni interviene al convegno di Environment Park nell’ambito del polo tecnologico gestito dalla struttura a capitale pubblico piemontese.

Ecco il sito dedicato: http://quartieresmart.torinowireless.it/

Ecco il programma: http://quartieresmart.torinowireless.it/programma/

ESCO

Un contratto a performance garantita (EPC) per la riqualificazione impiantistica di un supercondominio in Milano – Il rapporto Utenti/Esco/Banca

Anche in un momento di grande difficoltà del sistema delle imprese e delle famiglie italiane esistono iniziative di successo che dimostrano la straordinaria potenzialità del contratto EPC, se sviluppato nella logica della linearità dei processi costitutivi e nell’articolazione dei rapporti tra soggetti coinvolti (Impresa, Banca, Proprietà Immobiliare, Utenti, Amministrazione). E’ il caso del Progetto sviluppato da Sernet Riqualificazioni per conto dell’Amministrazione del supercondominio Ungheria 5-7-9-11 di Milano, costituito da 680 unità immobiliari articolate in 17 edifici da 40 appartamenti ciascuno. A completamento del complesso esistono n°4 portinerie, anch’esse riscaldate.

Continua…… Un contratto a performance garantita (EPC) per la riqualificazione impiantistica di un supercondominio in Milano – Il rapporto Utenti/Esco/Banca »

ESCO

Nasce il Marchio ORS (Offerta Riqualificazione Sostenibile)

Dalla collaborazione tra Sernet Riqualificazioni srl e Sernet SpA di Milano nasce il Marchio ORS , un protocollo gestionale utile alle imprese che operano nel settore della riqualificazione energetica e che desiderano affrontare secondo criteri di qualità le sfide del mercato, in relazione anche alle crescenti difficoltà nel dialogo tra Imprese, Utenti e Istituti di Credito.

Con questo articolo introduttivo illustriamo in sintesi gli obiettivi e gli strumenti a disposizione del Marchio ORS.

Continua…… Nasce il Marchio ORS (Offerta Riqualificazione Sostenibile) »

Pagina 10 di 34« Prima...89101112...2030...Ultima »

Chiedi Offerta

Archivio